LA COSA PIU’ IMPORTANTE CHE DEVI SAPERE SE HAI 2.500 CONCORRENTI CON TE SULLA LINEA DI PARTENZA E VUOI VINCERE A TUTTI I COSTI

Come ha fatto Pietro Dutto, terzo classificato alla gara la Gran Fondo Il Lombardia, gara ciclistica organizzata su un percorso di oltre 110 km e un dislivello di 1.700 mt.

Lo sportivo, in maglia Cy.Pag. è partito in sella alla sua bici da Cantù e, insieme agli altri sportivi, ha affrontato il tremendo muro di Sormano (che ha una pendenza media del 15,8% e una massima del 27%) e la mitica salita del Ghisallo (tosta ma meno complicata rispetto a quella del Ghisallo) presenti sul percorso.

Ma quali sono gli ingredienti per il successo che possiamo imparare da Pietro?

Disciplina: allenarsi è faticoso e la forza di volontà a volte non basta.

Imporsi delle regole anche controvoglia, porta a grandi risultati, perché è proprio dove gli altri mmollano che si trova la strada per arrivare sul podio.

Lo stesso vale anche se parliamo di lavoro perché la tua disciplina abbatterà la concorrenza senza pietà.

 

Perseveranza: altresì detta testardaggine

Si dice che, se non hai talento, puoi comunque raggiungere grandi risultati con la perseveranza.

Allenarsi è come suonare uno strumento, puoi non avere il senso del ritmo ma se trascorri le tue giornate a fare il giro di do, sarai sicuramente in grado di suonare “Stand by Me”

 

Predisposizione: trova le tue qualità e potenziale al massimo

Se Michael Jordan fosse stato alto 150cm, difficilmente avrebbe avuto lo stesso successo.

Le tue doti condite con una sana disciplina, possono generare una potenza di fuoco.

 

Strategia: muscoli e cervello

“Power is nothing without control” diceva una famosa pubblicità della metà degli anni 90. Aveva ragione!  Se tutti i nostri sforzi vengono analizzati, stimati e valutati saremo in grado di migliorare le nostre prestazioni.

 

Prendi spunto da quello che succede fuori e goditi il successo!

Auto valutarsi e, quando meritato, saper gioire dei propri successi è importante.

 

Sulla cima di una delle due temibili salite del percorso, si trova la “Madonna del Ghisallo”, chiesa che, con le sue famose campane, ha permesso ai ciclisti di godere di un paesaggio speciale e giustificare ancora di più la fatica di quel momento.

Una gara sportiva è come la vita della tua azienda.

Un mix di salite, discese, fallimenti e successi che mette alla prova ma che di certo non annoia mai.

Pietro è fortissimo ma ci piace pensare che la nostra maglia gli abbia portato un po’ di fortuna.

Noi di Cy.Pag. lo abbiamo scelto e lo accompagniamo nelle sue imprese perché abbiamo tanto da imparare da lui.

 

Segui il nostro profilo LinkedIn per restare sempre aggiornato su Pietro, sul mondo della pneumatica e le altre iniziative che sponsorizziamo, clicca qui.

 

Per saperne di più su Pietro, invece:

  • Instagram: @pietrodutto

Potresti leggere anche...

MAGAZINE CY.PAG.

Resta sempre Aggiornato
Sul Mondo della Pneumatica

Scopri le ultime novità sui cilindri Pneumatici e come utilizzarli in modo ottimizzato per risparmiare e migliorare le tua produzione.

Compila il form e ricevi il magazine gratuitamente nella tua email.

magazine